“Storie in crescita”: prosegue per il secondo anno il progetto realizzato dal Gruppo Abele insieme a Fondazione De Agostini e all’Ufficio Scolastico Provinciale di Novara

Download PDF

Questa mattina si è tenuto il primo seminario rivolto a docenti e dirigenti scolastici dal titolo: “Storie in crescita. Giovani: emozioni, altalene e cambiamenti

Novara, 13 dicembre 2016 – Questa mattina, presso l’Aula Magna dell’ITIS “Omar” di Novara, si è tenuto il seminario Storie in crescita. Giovani: emozioni, altalene e cambiamenti – Seconda annualità, rivolto ai dirigenti scolastici e ai docenti referenti di Educazione alla Legalità ed Educazione alla Salute delle scuole primarie e secondarie di I e II grado di Novara e provincia.

Il seminario rientra tra le iniziative del progetto educativo Storie in crescita, realizzato a partire dal 2014 dall’Associazione Gruppo Abele Onlus di don Luigi Ciotti con la Fondazione De Agostini e l’Ufficio Scolastico Provinciale di Novara. Obiettivo del progetto è sostenere il corpo docente e i dirigenti scolastici nel complesso esercizio della responsabilità educativa e sociale, e fornire a ragazzi, genitori e docenti gli strumenti per conoscere i metalinguaggi delle nuove culture giovanili e l’utilizzo dei relativi strumenti tecnologici, promuovendone un uso consapevole che possa contribuire positivamente alla qualità dell’apprendimento scolastico, del tempo libero e delle relazioni.

In particolare, il seminario di questa mattina ha avuto l’obiettivo di approfondire, grazie al confronto con degli esperti, il tema dell’uso della rete e dei social network in ambito educativo: le potenzialità, la responsabilità, i rischi e il problema della privacy, molto sentito perché legato all’attualità del cosiddetto “bullismo digitale”. È stata quindi un’occasione per riflettere sulle relazioni, gli stili di vita, la legalità e la differenza di genere, relativi all’uso delle nuove tecnologie e dei nuovi media da parte dei ragazzi.

Dopo i saluti del Professor Franco Ticozzi, dirigente dell’Istituto Omar, sono intervenuti come relatori Gabriella Colla, Ufficio Scolastico Territoriale di Novara; Laura Gilli e Kristian Caiazza, Gruppo Abele; Roberto Musco, Vicesovrintendente della Polizia di Stato, Questura di Novara; l’avvocato penalista Fabrizio GiorcelliChiara Boroli, Segretario Generale della Fondazione De Agostini.

 

Fondazione De Agostini
La Fondazione De Agostini nasce nel 2007 a Novara, per volontà delle famiglie Boroli e Drago, azioniste del Gruppo De Agostini. Fortemente radicata sul territorio, dove il Gruppo De Agostini è presente dal 1908, la Fondazione è principalmente impegnata in ambito sociale, con l’obiettivo di rispondere ai bisogni delle categorie più deboli attraverso iniziative concrete ed efficaci. Perseguendo questo obiettivo, la Fondazione ha attivato una rete di relazioni e collaborazioni con Enti, Fondazioni e Istituzioni che condividono gli stessi obiettivi e le stesse finalità e, insieme a loro, si è impegnata a dare vita e a sostenere progetti nell’ambito sociale, nella formazione e nella ricerca. La Fondazione opera sul territorio novarese, in Italia e anche in ambito internazionale.
www.fondazionedeagostini.it

Associazione Gruppo Abele Onlus
Il Gruppo Abele è un’associazione nata a Torino nel 1965 e fondata da don Luigi Ciotti. Il nostro impegno cerca da sempre di saldare l’accoglienza delle persone con la cultura e la politica. Per noi “sociale” significa diritti e giustizia, vicinanza a chi è in difficoltà e sforzo per rimuovere tutto ciò che crea emarginazione, disuguaglianza, smarrimento.

 

Elena Dalle Rive | Capo Ufficio Stampa | De Agostini S.p.A.
T. +39 02 62499592 – M. +39 335 7835912 | elena.dallerive@deagostini.it

Pasquale Martinelli
T. +39 02 62499587 – M. +39 3355725067 | pasquale.martinelli@deagostini.it

Lucio Gilberti
T. +39 02 62499593 | lucio.gilberti@deagostini.it

Scarica il file (PDF)