“Una famiglia per una famiglia”: parte il primo progetto di affiancamento familiare nel Comune di Novara

Download PDF

Novara, 16/01/2013 – Affiancare a una famiglia in difficoltà una famiglia che sia “risorsa”, per realizzare una concreta forma di politica sociale sul territorio novarese. È questo l’obiettivo del progetto “Una famiglia per una famiglia” – iniziativa già avviata con successo in altre città italiane –che sostiene l’affiancamento familiare come una delle possibilità istituzionali di sostegno e di aiuto per le famiglie in difficoltà.

La sperimentazione di questo progetto a Novara è iniziata nel mese di settembre 2012 e ha visto il coinvolgimento di un’ampia e articolata rete di realtà operanti nel territorio. L’avvio ufficiale è stato dato oggi con la sottoscrizione di un accordo tra il Comune di Novara, Assessorato alle Politiche Sociali e per la Famiglia, Fondazione Paideia di Torino, Fondazione De Agostini e Fondazione della Comunità del Novarese che hanno unito risorse e competenze per dare vita a questa iniziativa.

“Una famiglia per una famiglia” è un progetto ideato e sviluppato dalla Fondazione Paideia a partire dal 2003, prima nella città di Torino poi a Ferrara, Parma, Verona, nel territorio comasco e ora anche a Novara. Con questa iniziativa si vogliono sostenere famiglie che vivono un periodo di difficoltà nella gestione della propria vita quotidiana e nelle relazioni educative con i figli.
Si tratta di una forma di affiancamento innovativa, perché destinata a nuclei familiari e non a singoli minori. Una famiglia “risorsa” affianca una famiglia in situazione di bisogno e instaura con essa una relazione solidale e di prossimità: i membri della famiglia di supporto offrono un sostegno emotivo ma anche le proprie specifiche competenze per aiutare la famiglia “affidata” a individuare situazioni di disagio non ancora conclamato, ad intervenire precocemente sulle problematiche familiari in essere e cercare di evitare l’allontanamento dei minori dal loro nucleo di origine.

In questo modo si favorisce l’interazione tra famiglie, enti e servizi, per creare una collaborazione concreta ed efficace tra pubblico e privato nel sociale. L’affiancamento permette quindi di instaurare un rapporto di parità e reciprocità che sostiene senza dividere, con uno sguardo diverso sulla famiglia, vista sempre come una risorsa.

L’iniziativa, che nel 2007 ha ottenuto la menzione speciale nel Bando Nazionale del Ministero per la Famiglia, è stata inserita nelle politiche sociali di Torino e Ferrara e sta proseguendo la fase di sperimentazione in altri comuni e province del nord Italia (Parma, Como, Verona).

Nel Comune di Novara, a seguito dei primi contatti tra le Fondazioni e l’Assessorato alle Politiche sociali e per la Famiglia, i lavori preliminari per l’avvio del progetto sono iniziati nell’autunno del 2012. La sede principale è il Centro per le famiglie, in Largo Don Minzoni 8, presso cui nuclei famigliari e associazioni del territorio possono rivolgersi per avere maggiori informazioni ed eventualmente aderire al progetto. L’intento è quello di aumentare l’interazione tra servizi sociali e associazioni del territorio, nell’ottica di consolidare una collaborazione sempre più efficace tra pubblico e privato sociale.

La Fondazione De Agostini e la Fondazione della Comunità Novarese sosterranno finanziariamente la sperimentazione (che prevede l’attivazione di otto affidi da famiglia a famiglia), mentre la Fondazione Paideia seguirà tutto il percorso, condividendo con le altre realtà del territorio il knowhow per lo sviluppo del modello di intervento. Gli operatori del Comune di Novara lavoreranno insieme con le Fondazioni in comitati appositamente predisposti che si occuperanno degli aspetti tecnici, dell’avvio delle esperienze di affido, del monitoraggio, della valutazione del progetto e delle strategie di intervento generali. Un ruolo importante sarà svolto anche dalle associazioni, che parteciperanno attivamente alla sperimentazione segnalando famiglie disponibili all’affiancamento e famiglie in situazione di difficoltà. A tal fine è stata avviata una collaborazione con il Centro Servizi per il volontariato della Provincia di Novara che contribuirà al progetto favorendo il contatto con le diverse realtà associative del territorio.

Fondazione Paideiaonlus

La Fondazione Paideia, dal 1993, opera a livello nazionale per migliorare le condizioni di vita dei bambini che vivono situazioni di difficoltà, promuovendo iniziative e fornendo un aiuto concreto a chi è quotidianamente impegnato in questo compito, nei settori sanitario, educativo, assistenziale e ricreativo. La Fondazione Paideia rappresenta oggi una risorsa e un punto di riferimento per numerosi enti, comunità, associazioni e famiglie. Gli interventi della Fondazione si rivolgono sia ad organizzazioni (pubbliche e private), sia a singoli casi individuali e sono guidati da una conoscenza diretta delle situazioni e da un’attenta valutazione delle necessità e dell’efficacia delle risposte.

Info: www.fondazionepaideia.it

Fondazione De Agostini

La Fondazione De Agostini nasce nel 2007 a Novara, per volontà delle famiglie Boroli e Drago, azioniste del Gruppo De Agostini. Fortemente radicata sul territorio, dove il Gruppo De Agostini è presente dal 1908, la Fondazione è principalmente impegnata in ambito sociale, con l’obiettivo di rispondere ai bisogni delle categorie più deboli attraverso iniziative concrete ed efficaci.  Perseguendo questo obiettivo, la Fondazione ha attivato una rete di relazioni e collaborazioni con Enti, Fondazioni e Istituzioni che condividono gli stessi obiettivi e le stesse finalità e, insieme a loro, si è impegnata a dare vita e a sostenere progetti nell’ambito sociale, nella formazione e nella ricerca. La Fondazione opera sul territorio novarese, in Italia e in campo internazionale.

Info: www.fondazionedeagostini.it

Fondazione della Comunità del Novarese onlus

La Fondazione della Comunità del Novarese nasce nel 2000 quale Ente senza fini di lucro, autonomo e indipendente, promosso dalla società civile e appartenente a tutti i Novaresi. La Fondazione si pone come “intermediario filantropico” fra chi ha risorse finanziarie da destinare al sostegno di progetti d’utilità sociale e chi è in grado di realizzarli, mettendosi al servizio di tutti i donatori che hanno bisogno di assistenza per trasformare le loro donazioni in opportunità di sviluppo sociale. Per adempiere a questo ruolo la Fondazione finanzia progetti in settori quali l’assistenza sociale e socio-sanitaria, la tutela e la valorizzazione dei beni artistico/ambientali nel territorio provinciale.

Info: www.fondazione.novara.it

Centro per le famiglie di Novara

Il Centro per le Famiglie del Comune di Novara è un luogo di incontro dove le famiglie della città possono trovare informazioni utili per gestire la relazione educativa con i propri figli. Al Centro si può trovare: materiale informativo sulle opportunità sociali, educative, ludiche del territorio, laboratori per genitori e bambini, conversazioni a tema per genitori, uno “Spazio Ascolto” per genitori, il sostegno alla coppia; il Centro per le famiglie sta organizzando iniziative volte alla promozione della prossimità familiare.

Info: http://www.comune.novara.it/servizi/sociali/cetroFamiglia/centroFamiglia.php

Contatti per informazioni sul progetto:
Centro per le famiglie
Largo Don Minzoni 8, Novara
tel. 0321 3703383
centro.famiglie@comune.novara.it

Scarica il file (PDF)