Intitolato ad Achille Boroli il giardino della Casa dei Padri ad Armeno in provincia di Novara

Download PDF

L’editore scomparso nel 2011 per tanti anni alla guida del Gruppo De Agostini, di cui era Presidente Onorario, è stato ricordato nel corso della cerimonia di inaugurazione del giardino a lui dedicato.

Novara, 6 settembre 2014. Alla presenza del Sindaco di Armeno Pietro Fortis, del Superiore Provinciale Oblati di San Giuseppe Padre Luigi Testa, del Presidente della Fondazione De Agostini Roberto Drago e dell’architetto Progettista e Vice Presidente della Fondazione Cometa, Erasmo Figini si è tenuta, il 6 settembre c.m., la cerimonia di inaugurazione del giardino della Casa dei Padri  intitolato all’imprenditore novarese Achille Boroli (18 giugno 1913 – 1° aprile 2011) nel ricordo del centenario della sua nascita.

Il progetto, avviato lo scorso anno e appena conclusosi, ha visto la Fondazione De Agostini impegnata nel recupero e rifacimento del giardino della Casa dei Padri che ha voluto trasformare in un luogo bello, in armonia con il progetto di recupero dell’unità immobiliare. Gestita dall’Associazione Casa dei Padri, la struttura è un luogo di formazione e di studio, un centro polifunzionale di accoglienza rivolto sia al turismo religioso sia al turismo naturalistico per la prossimità della struttura al Lago d’Orta, al Lago Maggiore e al massiccio del Mottarone.

Il Comune di Armeno e la Comunità Montana, in accordo con la proprietà che ha concesso il bene in comodato d’uso, hanno beneficiato di un bando della Fondazione Cariplo per finanziare il progetto di recupero e ristrutturazione della Casa, riportata alla sua bellezza originale e trasformata in una struttura ricettiva moderna e funzionale che sarà vitale per lo sviluppo di Armeno e del territorio circostante.

La Fondazione De Agostini ha voluto dedicare il giardino ad Achille Boroli, Presidente Onorario del Gruppo De Agostini, che dal 1946 per cinquant’anni, è stato uno dei principali artefici, assieme al fratello Adolfo, della crescita e del successo della società. L’attività imprenditoriale di Achille Boroli, che nel 1982 ha ricevuto dall’allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini il titolo di Cavaliere del Lavoro, si è sempre svolta con rettitudine, grande intelligenza e dedizione per garantire lo sviluppo in Italia e nel mondo della casa editrice.

Roberto Drago, Presidente della Fondazione De Agostini e Vice Presidente del Gruppo De Agostini, lo ricorda così: “Achille Boroli è stato un esempio di imprenditore illuminato, indelebile resterà per tutti noi il suo ricordo e l’apprezzamento per lo straordinario contributo dato alla crescita della nostra azienda. Vogliamo celebrarlo qui ad Armeno, dove la famiglia Boroli fonda le sue origini nel lontano 1778 e dedicargli questo bellissimo giardino dove abbiamo posto una scultura che rappresenta un libro, a ricordo della passione per il suo lavoro e dell’impegno di tutta la sua vita per le iniziative dirette a promuovere la cultura e la diffusione del sapere nel mondo”.

Il progetto di rifacimento del giardino è stato realizzato grazie al coinvolgimento di Erasmo Figini, architetto paesaggista, Vice Presidente della Fondazione Cometa di Como che con passione, perizia e cura ha ridisegnato questo luogo che impreziosisce la Casa dei Padri.
Un grazie particolare alla Fondazione Giorgio Tesi di Pistoia per l’importante contributo dato attraverso la fornitura agevolata di molte delle piante che ornano il giardino.
Nel progetto di ristrutturazione della Casa dei Padri, sono stati coinvolti anche gli studenti della Scuola Oliver Twist – centro di formazione professionale di Cometa – che hanno realizzato gli arredi delle camere e degli spazi comuni della struttura.

Per informazioni:
Fondazione De Agostini – Ufficio Stampa
Elena Dalle Rive
Tel. 02 62499592
Cell. 335 7835912
elena.dallerive@deagostini.it

Casa dei Padri
elisa@casadeipadri.com
tel. 339 6086707

Ufficio stampa
Engarda Giordani
tel. 335 6959223
eg@engardagiordani.com

Scarica il comunicato stampa (PDF)