La Fondazione De Agostini al fianco della Fraternità “Cielo e Campo” per offrire ai giovani in difficoltà un luogo dove accoglienza e recupero della persona sono valori portanti di un nuovo progetto di vita

Download PDF

Nel corso della cerimonia verrà inaugurato il nuovo campo da calcetto con
la presenza della squadra della Primavera del Novara Calcio

Novara, 3 maggio 2012 – Sabato 5 maggio, alle ore 15.00 in Via Adua, 2 a Casaleggio (NO) si festeggerà il 5° Anniversario dell’apertura della Fraternità “Cielo e Campo” – comunità di accoglienza, incontro e formazione per i giovani in difficoltà – nata dalla onlus Comunità Cenacolo, fondata da Suor Elvira Petrozzi, che conta già diverse case di accoglienza per ragazzi e ragazze.

Alle ore 15.30 ci sarà la Santa Messa, presieduta da Don Gianni Colombo, Pro Vicario della Diocesi di Novara, e alle ore 16.30 avrà luogo la benedizione del campo da calcio a sette, subito inaugurato con una partita che vedrà protagonista la squadra Primavera del Novara Calcio.

L’incontro tra Suor Elvira e la Fondazione De Agostini, favorito dalla mediazione di Don Gianni Colombo, è stato fondamentale, quanto proficuo. La Fondazione De Agostini, condividendo le finalità e l’obiettivo delle Comunità create da Suor Elvira, rivolte al miglioramento della vita delle persone in difficoltà, al loro progressivo reinserimento nella vita sociale e professionale, attraverso un percorso di aiuto e sostegno, ha subito dato la sua disponibilità nel farsi carico di alcuni lavori di ristrutturazione della Fraternità “Cielo e Campo”, necessari per una riqualificazione dei locali. In particolare, ha realizzato una centrale termica per il riscaldamento dei fabbricati della comunità e ha donato un nuovo e bellissimo campo da calcetto, credendo nell’importanza fondamentale dello sport come mezzo per affrontare il disagio giovanile e per promuovere i valori della solidarietà, della convivenza, dell’integrazione e della socializzazione.

Per i ragazzi della Fraternità “Cielo e campo” è molto importante poter disporre di uno spazio dove praticare un’attività sportiva e vivere momenti di aggregazione. Ma, oltre a rispondere a questo bisogno, il campo da calcetto offre anche l’opportunità di poter organizzare tornei tra le varie Fraternità del Piemonte e della Lombardia e partite con i gruppi giovanili che frequentano la Comunità Cenacolo in occasione delle giornate di accoglienza.

La COMUNITA’ CENACOLO è una onlus fondata a Saluzzo nel 1983 da suor Elvira Petrozzi per accogliere giovani smarriti ed emarginati. La comunità accoglie i ragazzi proponendo un cammino improntato sui valori umani e cristiani del vivere in comunità, in una dimensione di vita semplice e familiare – basata sul lavoro, l’amicizia, il sacrificio, la condivisione, la fede cristiana – perché i giovani ritrovino un senso forte della vita. In quasi trent’anni di attività l’opera della Comunità di Saluzzo si è estesa e le Fraternità si sono moltiplicate; a suor Elvira si sono uniti giovani volontari, famiglie, sacerdoti che operano gratuitamente prestando un servizio a tempo pieno. Da sempre i ragazzi sono accolti in totale gratuità: non vi sono rette per le famiglie né convenzioni con gli enti pubblici; le Fraternità vivono delle loro attività quotidiane e del sostegno di tanti che credono nella serietà della proposta che la Comunità fa ai giovani. A Casaleggio, a seguito della donazione di una proprietà, è sorta qualche anno fa la Fraternità “Cielo e campo”. La localizzazione prossima all’autostrada e gli ampi edifici, che potranno accogliere gruppi anche numerosi, hanno suggerito alla Comunità che Casaleggio sarebbe potuta diventare, oltre che sede di una Fraternità, anche luogo d’incontro e di formazione per le famiglie dei ragazzi, che provengono dalle diverse regioni d’Italia, e un centro di accoglienza per i gruppi di giovani e amici vicini all’opera svolta dal Cenacolo.

FONDAZIONE DE AGOSTINI. La Fondazione De Agostini nasce nel marzo del 2007 a Novara. Fortemente radicata nel territorio, dove il Gruppo De Agostini è presente dal 1908, la Fondazione persegue principalmente finalità di utilità sociale allo scopo di fornire concrete risposte ai bisogni espressi dalle categorie più deboli. L’impegno nel sociale, nella ricerca e nella fondazione, i tre ambiti nei quali la Fondazione De Agostini intende svolgere la sua attività e sviluppare il suo spirito di servizio, rappresentano una autentica vocazione, un’attitudine nata da una filosofia aziendale orientata all’individuo e dalla profonda adesione alle diverse esigenze del territorio.

Per informazioni:

Ufficio Stampa Fondazione De Agostini

Elena Dalle Rive – Pasquale Martinelli – Lucio Gilberti

Tel. 02 62499592 – 587 – 593

Cell. 335 7835912

elena.dallerive@deagostini.it

Scarica il file (PDF)