Scienzabile – inclusione e gioco tra scienza e disabilità. Un progetto a sostegno dei diritti dei bambini con disabilità intellettiva e relazionale e delle loro famiglie

Download PDF

Milano, 03 dicembre 2013 – La Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 dicembre è stata istituita nel 1981, Anno Internazionale delle Persone Disabili, per promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza.
Proprio con questo obiettivo è nato Scienzabile – inclusione e gioco tra scienza e disabilità, un progetto di scoperta ed esplorazione del museo, pensato per bambini con bisogni speciali insieme al loro contesto famigliare o scolastico.

Come guardare un grande treno nero?

Come divertirsi con la fisica delle bolle di sapone?

Come manipolare quei materiali così diversi?

Sostenuto e finanziato da Fondazione De Agostini, Scienzabile – inclusione e gioco tra scienza e disabilità, nasce dalla partnership tra il Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci e L’abilità onlus.  I due enti hanno costruito un progetto innovativo che prevede la realizzazione di percorsi di visita alle collezioni e attività di laboratorio a cui partecipino insieme persone con disabilità e senza, nell’idea che ciascuno sia portatore di abilità diverse che possono essere valorizzate in un contesto di apprendimento cooperativo.
Questo aspetto rappresenta fra l’altro un elemento di novità rispetto alla maggior parte dei progetti attivi nei musei di tutto il mondo. Nasce quindi un percorso di inclusione sociale su più livelli che può diventare un modello d’eccellenza esportabile in altri contesti nazionali o internazionali con risultati attesi di grande impatto culturale.
Attualmente il Museo non è dotato di percorsi, strumenti e risorse adatte a supportare l’esperienza dei bambini con disabilità. A partire dall’analisi dei loro bisogni, sia quando arrivano al museo con la classe durante la settimana che con i famigliari durante i giorni festivi e le vacanze, Scienzabile intende offrire un percorso educativo permanente rivolto a bambini con disabilità intellettiva e relazionale tra i 6 e i 10 anni. In particolare prevede la progettazione e la realizzazione di materiali educativi, scaricabili dal sito del Museo e destinati a genitori e insegnanti, per preparare il bambino  alla visita.  Verranno anche sviluppati quaderni e kit con strumenti e materiali per permettere la piena partecipazione del bambino durante la visita alle collezioni e l’attività nei laboratori interattivi. Inoltre per gli animatori scientifici e il personale dei servizi al pubblico del Museo il progetto prevede una formazione specifica.
La fase di sperimentazione del progetto con i bambini prenderà il via nel prossimo mese di marzo 2014. Al termine di questa fase, che avrà una durata di 20 mesi e sarà sostenuta dalla Fondazione De Agostini, la nuova offerta educativa rientrerà nei servizi permanenti del Museo con l’impegno a sviluppare e rendere sostenibili le attività a lungo termine.

L’abilità onlus
L’abilità
, Strategie familiari nelle disabilità della prima infanzia, è un’associazione Onlus nata nell’ottobre del 1998 a Milano dall’iniziativa di un gruppo di genitori di bambini con disabilità e di operatori.
Da allora, lavora intensamente per definire e gestire servizi innovativi e progetti che abbiano al centro il bambino con disabilità, il suo benessere e la sua famiglia promuovendo una nuova cultura della disabilità.
L’abilità, collaborando in rete con i servizi sociosanitari, la scuola e le realtà del privato sociale, opera nelle seguenti aree: gioco; educazione; scuola; famiglia; accoglienza e residenzialità.
www.labilita.org

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci
Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci è il più grande museo tecnico-scientifico in Italia. Ogni anno accoglie 400mila visitatori ed è frequentato da 4000 gruppi scolastici. Persegue molteplici finalità, tra cui promuovere, diffondere e rendere accessibile la cultura tecnico-scientifica in tutte le sue manifestazioni, implicazioni e interazioni con altri settori del sapere e con la società.  Negli anni ha sviluppato una metodologia educativa riconoscibile e innovativa a livello nazionale e internazionale che viene costantemente implementata con il lavoro di ricerca nell’ambito del CREI, Centro di Ricerca per l’Educazione Informale. È impegnato a sviluppare partnership con i principali attori della società per attuare progetti attraverso cui realizzare la propria missione.
www.museoscienza.org

Fondazione De Agostini
Fondazione De Agostini nasce nel 2007 a Novara, per volontà delle famiglie Boroli e Drago, azioniste del Gruppo De Agostini. La Fondazione è principalmente impegnata in ambito sociale, con l’obiettivo di rispondere ai bisogni delle categorie più deboli attraverso iniziative concrete ed efficaci.  Perseguendo questo obiettivo, la Fondazione ha attivato una rete di relazioni e collaborazioni con Enti, Fondazioni e Istituzioni che condividono gli stessi obiettivi e le stesse finalità e, insieme a loro, si è impegnata a dare vita e a sostenere progetti nell’ambito sociale, nella formazione e nella ricerca. Fondazione De Agostini è stata partner e sponsor dell’Associazione L’abilità onlus in due importanti progetti per la Città di Milano: L’Officina delle abilità (2010) e La casa di L’abilità (2011).
www.fondazionedeagostini.it


CONTATTI PER LA STAMPA

L’abilità onlus
Ufficio Stampa
Camilla Veronese
T +39 02 66805457
C +39 349 4776715
camillaveronese@labilita.org
www.labilita.org

 

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia
Ufficio Stampa

Deborah Chiodoni – Paola Cuneo
T +39 02 48555 343 / 450
C +39 339 1536030
stampa@museoscienza.it

 

Fondazione De Agostini
Ufficio Stampa

Elena Dalle Rive
Tel. 02 62499 592
C +335 7835912
elena.dallerive@deagostini.it
www.fondazionedeagostini.it

Scarica il file (PDF)