Inclusione Sociale
Progetto aperto

Operazione Pane

Garantire la continuità di servizi mensa gratuiti per singoli e famiglie in difficoltà

Nato a Bologna nel secondo dopoguerra, l’Antoniano dà vita nel 1954 a una mensa per i poveri, a un cinema-teatro e a una scuola corale per bambini da cui nel 1959 nasce lo Zecchino d’Oro. Grazie ai proventi delle attività culturali e musicali e alla raccolta fondi, l’Antoniano sostiene attività sociali rivolte a persone che vivono in povertà, a famiglie in difficoltà e a bambini con disabilità intellettiva.

In Italia 4 milioni e 600 mila persone vivono in povertà assoluta, di queste 1 milione e 700 mila sono famiglie. Negli ultimi mesi del 2020 si è registrato un forte incremento del numero di persone costrette a rivolgersi ai centri di ascolto e ai servizi di accoglienza. Si tratta di singoli e famiglie colpite da condizioni di povertà, soggetti che mai avrebbero pensato di dover chiedere aiuto.

Operazione Pane è la campagna di raccolta fondi attraverso la quale, da anni, l’Antoniano sostiene quindici mense francescane in tutta Italia e una ad Aleppo, in Siria, garantendo a singoli e famiglie in difficoltà ascolto e accoglienza, a partire dalle necessità primarie.

Ogni giorno migliaia di pasti vengono preparati per chi si trova nel bisogno, ma parallelamente l’opera francescana si adopera per costruire o ricostruire progetti di vita per i suoi ospiti.

Nel 2020 oltre 500.000 pasti caldi sono stati serviti dalla rete delle mense di Operazione Pane, a fronte dei 358.000 del 2019.

Durante l’emergenza COVID-19 tutte le mense della rete, nel pieno rispetto delle disposizioni sanitarie, si sono riorganizzate distribuendo 36.000 pasti ogni mese, circa 1.200 al giorno. La Fondazione De Agostini supporta finanziariamente il progetto affinché le mense italiane della rete ricevano il necessario sostegno per poter continuare il prezioso servizio di assistenza.

Iscriviti alla nostra newsletter

Utilizzando il sito, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra.

Maggiori informazioni.