Per mano
Un progetto innovativo di sostegno alla primissima infanzia
2019

Per mano

Territorio nazionale
Progetto aperto
Download PDF

Ente beneficiario

Save the Children

Contesto

Per i 100 anni di fondazione Save the Children cerca in Italia 100 donatori per sostenere 1000 bambini

Finalità

Un progetto innovativo di sostegno alla primissima infanzia

Intervento

Save the Children è una ONG internazionale impegnata nell’ambito dell’educazione, nella risposta alle emergenze, nella riduzione della povertà, nel contrasto agli abusi e allo sfruttamento dei bambini. Nel 2017 la Fondazione De Agostini ha sostenuto il Punto Luce di Milano Quarto Oggiaro.

Quest’anno Save the Children compie 100 anni e desidera significare l’importante anniversario con un progetto innovativo nel contesto italiano, mirato al sostegno alla primissima infanzia.

La generale condizione di aumento della povertà assoluta colpisce prevalentemente le famiglie con minori a carico; sono soprattutto mamme sole, genitori adolescenti, famiglie in condizione di grave disagio psicosociale, che si trovano a vivere la nascita di un bambino come un evento destabilizzante.

Il progetto «Per mano» prevede la presa in carico di 1000 bambini nati in Italia tra il maggio 2019 e il marzo 2020 in condizioni di povertà o vulnerabilità.

L’intervento si sviluppa su 18 mesi, un giusto tempo per costruire attorno al nucleo familiare un tessuto di riferimento forte, e presenta due importanti aspetti:

  • un sostegno materiale per alleggerire lo stato di bisogno della famiglia e favorire le attività di accudimento del bambino;
  • un rafforzamento delle capacità e delle condizioni di benessere dei genitori attraverso un accompagnamento personalizzato e costante lungo tutto l’arco dei 18 mesi.

Per garantire la sostenibilità sul lungo periodo, la presa in carico del bimbo e della sua famiglia sarà caratterizzata da un approccio integrato con gli enti e i servizi accreditati presenti sul territorio – ospedali, consultori familiari, servizi sociali, ecc. grazie al rafforzamento del partenariato che Save the Children ha avviato da tempo – che certificheranno il grado di disagio sociale, economico e psicologico. Per ciascun bambino verrà individuato un percorso di tutela personalizzato.

Il progetto verrà attuato nelle sei città italiane – Milano, Torino, Roma, Napoli, Bari e Palermo – dove la presenza di Save the Children è particolarmente incisiva.

Obiettivo economico di Save the Children è raccogliere 3 milioni di Euro per sostenere i primi diciotto mesi di vita di mille bambini e la sfida è trovare 100 sostenitori: la Fondazione De Agostini è uno di questi.

Link:

www.savethechildren.it