Proclamati i vincitori dell’iniziativa “1+1=3 Insieme per un progetto sociale” promossa da Fondazione De Agostini con le società del Gruppo

“1+1=3 Insieme per un progetto sociale”, l’iniziativa promossa da Fondazione De Agostini e rivolta ai dipendenti del Gruppo si è conclusa con una entusiastica adesione che ha confermato il successo della proposta. Il “ponte” tra la Fondazione, le aziende del Gruppo e i suoi dipendenti non solo è stato creato ma ha dato ottimi risultati.

I progetti più votati di questa gara di solidarietà che ha voluto sostenere enti del Terzo settore operanti nell’ambito della disabilità, sono stati: per De Agostini S.p.A. e Gruppo De Agostini Editore, “SPIN Sport for Inclusion” di PLAYMORE! Società Sportiva Dilettantistica, presentato da Alba Chiara Rondelli (della società De Agostini Editore S.p.A. – KidsMe) e “L’importanza di Edo’s Smaile nelle terapie domiciliari” dell’Associazione Edo’s SMAile, presentato da Patrizia Michielon (di De Agostini S.p.A.). Ai due progetti sarà destinato un budget di 20 mila euro ciascuno.

Per il Gruppo DeA Capital, il progetto più votato è: “Tutti fuori” di Arcobaleno Rho Odv, presentato da Sandro Calvi (della società DeA Capital Real Estate SGR) a cui sarà destinato un budget di 30 mila euro.

I fondi per questa iniziativa sono stati messi a disposizione dalle società del Gruppo e raddoppiati da Fondazione De Agostini. I promotori dei tre progetti vincitori, inoltre, riceveranno da Fondazione De Agostini un premio solidale, una gift card del valore di 100 euro spendibile nello shop online di MagazziniOZ (https://www.magazzinioz.it/), una realtà torinese impegnata nella formazione e nell’inserimento al lavoro di persone svantaggiate e con disabilità, già partner della Fondazione.

Iscriviti alla nostra newsletter

Utilizzando il sito, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra.

Maggiori informazioni.