Sartoria È
Sostenere lo sviluppo e il consolidamento di una giovane impresa sociale
2017

Sartoria È

Novara
Progetto aperto
Download PDF

Ente Beneficiario

Cooperativa sociale Emmaus

Altri partner del progetto

Cooperativa sociale Gerico

Finalità

Sostenere lo sviluppo e il consolidamento di una giovane impresa sociale

Contesto

A Novara la Sartoria Emmaus forma e da lavoro a persone in situazione di disagio

Intervento

Nel 2014 la Fondazione De Agostini ha sostenuto l’avvio della Sartoria Emmaus, un progetto dedicato alla professionalizzazione di donne in situazione di disagio, finanziando borse lavoro e contribuendo all’acquisto dei macchinari.

Il laboratorio, ospitato in spazi del Villaggio Emmaus (ex campo Treni Alta Velocità), dà lavoro a otto persone che stanno compiendo un percorso di riqualificazione professionale e sociale.

Grazie al sostegno di brand di prestigio, che fin dal primo anno di attività hanno affiancato la sartoria offrendo competenze e professionalità, è stato possibile compiere il cammino di crescita necessario per raggiungere gli standard richiesti dal mondo dell’alta moda.

La manodopera qualificata e la flessibilità del laboratorio, che consente di affrontare diverse tipologie di lavorazione, hanno fatto sì che oggi la sartoria Emmaus confezioni capi per la prima linea di Versace e di Missoni, e per altre aziende del settore.

Per il proprio sviluppo e consolidamento, la sartoria necessita ora di trovare nuovi spazi che possano accogliere un maggior numero di macchinari, per poter far fronte alle molte commesse che attualmente non possono essere accettate, e aumentare il numero delle risorse umane.

La Cooperativa Sociale Gerico, capofila del progetto, ha ottenuto dalla Diocesi di Novara la cessione del diritto di superficie per 25 anni sulla «Casa Divin Redentore» un immobile situato in via Ansaldi, già struttura di accoglienza e di reinserimento lavorativo per ex detenuti; oggi lo stabile è oggetto di un’importante riqualificazione per lo sviluppo di un complesso di accoglienza solidale finanziato principalmente dalla Fondazione Cariplo.

Oltre alla palazzina destinata agli alloggi, il complesso della «Casa della Cooperazione Solidale Divin Redentore» comprende un capannone di 300 m² e un corpo, che sarà sopraelevato per ulteriori 150 m², che accoglieranno la nuova sartoria e i servizi ad essa collegati.

Sarà un edificio in classe energetica A, completamente accessibile.

La Fondazione De Agostini sostiene la ristrutturazione della nuova sede del laboratorio della Sartoria È.

Link

http://www.sartoriaemmaus.com

http://www.coop-emmaus.com

Rassegna stampa

Sartoria È