Eathink2015 – “Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Expo 2015 in viaggio tra Italia, Senegal e Uganda”

Grazie al sostegno di Fondazione De Agostini e nell’ambito dell’intervento di Fondazioni 4 Africa è nato il progetto Eathink2015.  Promosso dalle ONG Acra, Avsi, Cesvi, Cisv e Stretta di Mano il progetto vuole contribuire alla promozione della sovranità alimentare, anche in vista dell’EXPO 2015 “Nutrire il Pianeta. Energia per la vita”.

Il progetto, che coinvolge 16 scuole in Italia, Senegal e Uganda, ha il duplice obiettivo di migliorare lo stato della sicurezza alimentare dei bambini vulnerabili e delle loro famiglie in Nord Uganda e Senegal e di promuovere un percorso sul tema dell’educazione alimentare e del diritto al cibo.

Attraverso orti scolastici e specifici percorsi didattici per le classi sui temi della sovranità alimentare e dell’educazione alla cittadinanza mondiale il progetto promuove inoltre il dialogo interculturale mettendo in connessione i ragazzi tra Italia, Senegal e Uganda attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie di comunicazione web 2.0. In particolare il blog multilingue eathink2012 offre ai ragazzi l’opportunità di condividere il risultato del lavoro svolto in classe e negli orti permettendogli di diventare veri e propri reporter di progetto.

Per gli insegnanti Italiani è stato pensato il sito mangiapensa dove possono trovare materiali di approfondimento e spunti utili per il lavoro con le classi.

Eathink2015 ha già preso il via in Uganda ed in Senegal, dove, da gennaio 2012 sono iniziate le attività negli orti e i ragazzi hanno partecipato a sessioni di formazione sul social networking e il citizen journalism.

Ora il progetto parte anche in Italia, con il coinvolgimento di 8 scuole in  provincia di Milano e di Novara.  Studenti e insegnanti seguiranno una formazione in classe ad opera degli operatori delle ONG e parteciperanno ad importanti manifestazioni legate al tema della sovranità alimentare.

Ecco gli appuntamenti che Eathink2015 propone per il mese di ottobre:

  • Venerdì 12 ottobre, ore 19.15 – 21.30, Kuminda – Festival del diritto al cibo

In Africa crescono le zucche? Orti scolastici, prodotti “tipici”, filiere agricole raccontate da operatori africani impegnati nel programma Fondazioni 4 Africa: un’alternanza di parole, suoni, immagini e sapori per riflettere sul rapporto tra cibo, cultura ed educazione. Con presentazione de “Le ricette di Sunugal” ed esibizione dal vivo dei Kora Beat. Per info e prenotazioni Sara Marazzini, ACRA, saramarazzini@acra.it – tel 02-27000291; www.kumindamilano.org

  • Dal 22 al 28 ottobre visita in Italia degli insegnanti africani:

8 insegnanti da Senegal e Uganda incontreranno i loro colleghi italiani in occasione di una tavola rotonda in cui si scambieranno conoscenze ed esperienze sui temi della sovranità alimentare e del diritto al cibo. Gli insegnanti avranno poi l’occasione di incontrare le classi italiane coinvolte nel progetto per raccontare vita, usi e costumi dei loro Paesi.

  • Sabato 27 ottobre, ore 18.00, Salone del Gusto Terra Madre:

Radio, social network e cellulari al servizio degli orti. In Senegal e in Uganda, Fondazioni4Africa, Fondazione De Agostini (Eathink2015) e la Fondazione Slow Food per la Biodiversità collaborano per realizzare orti e strumenti multimediali (radio, cellulari e social network) che avvicinano scuole africane e italiane. Per maggiori informazioni: centrostudi@slowfood.it

Scarica la notizia in PDF

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, e i cookie statistici. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.