Inclusione Sociale
Progetto concluso

Cielo e campo

Completare le strutture di accoglienza della Fraternità Cielo e Campo.

La Comunità Cenacolo è una onlus fondata a Saluzzo nel 1983 da Madre Elvira Petrozzi per accogliere giovani smarriti, emarginati, delusi, alla ricerca del vero senso della vita. Accoglie proponendo un cammino comunitario improntato sui valori umani e cristiani del vivere, in una dimensione di vita semplice e familiare – basata sul lavoro, l’amicizia, il sacrificio, la condivisione, la fede cristiana – perché i giovani ritrovino la voglia e la gioia di vivere.

In quasi trent’anni di attività l’opera della Comunità di Saluzzo si è estesa e le Fraternità si sono moltiplicate; a Madre Elvira si sono uniti giovani volontari, famiglie, sacerdoti che operano gratuitamente prestando un servizio a tempo pieno.

Da sempre i ragazzi sono accolti in totale gratuità: non vi sono rette per le famiglie né convenzioni con gli enti pubblici; le Fraternità vivono delle loro attività quotidiane e del sostegno di tanti che credono nella serietà della proposta che la Comunità fa ai giovani.

A Casaleggio, a seguito della donazione di una proprietà, è sorta qualche anno fa la Fraternità “Cielo e campo”. Il bene, costituito da un ampio terreno e da vari fabbricati, vede i ragazzi residenti coinvolti nei lavori di ristrutturazione degli spazi edificati, che risentono dell’abbandono di anni. La localizzazione prossima all’autostrada e gli ampi edifici, che potranno accogliere gruppi anche numerosi, hanno suggerito alla Comunità che Casaleggio sarebbe potuta diventare, oltre che sede di una Fraternità, anche luogo di incontro e di formazione per le famiglie dei ragazzi, che provengono dalle diverse regioni d’Italia, e un centro di accoglienza  per i gruppi di giovani e amici vicini all’opera svolta dal Cenacolo.

Una prima tranche di lavori ha riguardato la ristrutturazione di un edificio che è diventato la casa dei ragazzi della Fraternità “Cielo e campo”, successivamente sono iniziati i lavori nel blocco di fabbricati che saranno destinati alle famiglie e agli amici.  La Fondazione De Agostini sosterrà ora gli oneri per la realizzazione di una centrale termica per il riscaldamento di tutti i fabbricati.

Per i ragazzi della Fraternità “Cielo e campo” – per i quali è molto importante poter disporre di uno spazio dove praticare un’attività sportiva per vivere momenti di aggregazione – sarà realizzato un campo da calcio a sette sul quale si giocheranno anche i tornei organizzati tra le varie Fraternità del Piemonte e della Lombardia e le partite con i gruppi giovanili che frequentano la Comunità in occasione delle giornate di accoglienza.

Ultimi contenuti correlati

Iscriviti alla nostra newsletter

Utilizzando il sito, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra.

Maggiori informazioni.